La città dei maranza automuniti: la città non è un parcheggio


Ho finito di vedere il documentario su Milano e le sue speculazioni.
E’ facile notare come la città del fatturato, i suoi politici e buona parte dei suoi cittadini non ha ancora capito come bisognerebbe vivere in una metropoli.
La città europea che adesso vorrebbe anche candidarsi ad importanti manifestazioni internazionali non ha chiaro molte cose.
Non ha capito che l’auto in città non si usa senza se e senza ma.
La città non ha bisogno di parcheggi semmai non ha bisogno di auto.
Così molte città l’hanno capito (politici E cittadini) potenziando mezzi pubblici.
Invece di continuare con la solita retorica ecco due numeri:

Milano vs Tokyo

Popolazione (area metropolitana):
milano 4 milioni
tokyo 27 milioni
Polveri (mg/m3)
milano 77
tokyo 49
Biossido di zolfo (mg/m3)
milano 31
tokyo 18
Biossido di azoto (mg/m3)
milano 248
tokyo 68

Come è possibile che un’area metropolitana sette volte più piccola abbia un’aria molto più inquinata?
Se non si vuole migliorare l’aria di Milano perchè non ci si sente “ambientalisti” e si adora andare in macchina anche nell’isolato a fianco allora ci si impegni perchè, vista da lontano, Milano fa ridere, molto ridere.

Advertisements

2 Responses to La città dei maranza automuniti: la città non è un parcheggio

  1. cedecini says:

    Ehi ehi, non infierire troppo su Milano! E’ pur sempre la città dove è nato l’illuminismo di Beccaria, il socialismo di Turati, il futurismo, il fascismo, la prima bozza è stata firmata qui, il made in Italy, il socialismo rampante, tangentopoli e adesso le nuove formazioni politiche hanno origine qui… insomma qui nasce tutto, manca un po’ di orgoglio e senso di appartenenza.
    Le macchine, ma come fai ha togliere dalla testa della gente la macchina?
    Per tutto il giorno la TV urla spot per acquistare una nuova vettura, la gente si sente insicura se non è chiusa nel bozzolo metallico, non ha status
    viene compatita, se non ha patente e macchina…finirà il petrolio prima della presa di coscienza dei bipedi con le gambre atrofiche

  2. Cataratta says:

    Come non infierire !?!?!?!?
    del Beccaria a Milano e rimasto solo il carcere minorile,
    di Turati solo la via … famosa per la sede del Milan… e il resto ???!?!
    miglia di nuclei familiari di 2/3 persone che hanno mediamente 3/4 macchine….
    milano dovrebbe essere una gigantesca isola pedonale !!!!
    ecopass dentro le “Porte” di Milano ?!?!?!
    ISOLA PEDONALE dalle porte di Milano…. tipo chessò… il casello di Agrate, Sesto san Giovanni, Assago, Greco….etc

    si ti candidi come sindaco avrai almeno un voto … il mio

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: